Terreni e Vitigni

Vinosìa di Luciano Ercolino gestisce oltre cento ettari di cui più di 1/3 di proprietà. Ha circa seimila ceppi ad ettaro di Fiano di Avellino, Greco di Tufo, Falanghina e Coda di Volpe, Aglianico di Taurasi, Merlot ed in Puglia Primitivo di Manduria, e Negramaro.

Vinosìa esprime l’eccellenza di due zone molto differenti: l’Irpinia, in Campania, è grezza e caratterizzata da monti; il Salento, in Apulia, è invece gentilmente racchiuso dal mare. Le due regioni sono unite da un’antica tradizione vinicola produttrice di vini che hanno affascinato i sensi da millenni.

Le vigne

SANTANDREA TAURASI

VITIGNO

Aglianico

ZONA

Paternopoli

VIGNETI

Spalliera con cordone speronato – 3.000 ceppi per Ha.

MARZIACANALE TAURASI

VITIGNO

Aglianico

ZONA

Luogosano

VIGNETI

Spalliera con cordone speronato – 7.000 ceppi per Ha.

RAJAMAGRA TAURASI

VITIGNO

Aglianico

ZONA

Luogosano

VIGNETI

Spalliera con cordone speronato – 7.000 ceppi per Ha.

LE GRADE - FIANO DI AVELLINO

VITIGNO

Fiano

ZONA

San Potito Ultra

VIGNETI

Spalliera con potatura a guyot – 5.000 ceppi per Ha

L'ARIELLA - GRECO DI TUFO

VITIGNO

Greco

ZONA

Santa Paolina

VIGNETI

Spalliera con potatura a guyot – 3.000 ceppi per Ha

SESTO A QUINCONCE

VITIGNO

Aglianico

ZONA

Paternopoli

VIGNETI

Raggiera avellinese – 1.200 ceppi per Ha.